testata1710

Sabato 17 ottobre 2015, alle ore 10 su iniziativa e per le cure dei Sodali del Collegium Divi Marci, sarà celebrata una messa votiva della Beata Vergine presso la storica basilica veneziana della Salute, nell’occasione del mese mariano. L’iniziativa nasce dalla consolidata collaborazione del Coro del Laboratorio di Canto Gregoriano del “Concentus Musicus Patavinus” dell’Università di Padova, formato e diretto dal nostro sodale Massimo Bisson. La santa Messa – celebrata con la forma antica del rito romano – sarà officiata da P. Jean Cyrille Sow (FSSP). Il sacro rito vuole essere un tributo alla Vergine maria nel mese di ottobre a lei specialmente dedicato. Il repertorio di canto gregoriano sarà arricchito da una pregiata selezione di letteratura organistica eseguita dallo stesso Massimo Bisson.

• Ingresso: Girolamo Frescobaldi (1583-1643), Toccata avanti la messa della Madonna
• Introito:  Salve sancta parens (gregoriano)
• Kyrie e Gloria: dalla Missa IX “Cum jubilo” (canto gregoriano)
• Graduale e Alleluja: Benedicta et venerabilis e Post partum, eseguiti “sub sono organi”, G. Frescobaldi, Canzon dopo l’epistola
 Credo:  Credo III (canto gregoriano)
• Offertorio: Ave Maria, eseguito “sub sono organi”, G. Frescobaldi, Toccata avanti il Ricercar e Ricercar con obligo di cantar la quinta parte senza toccarla
•  Sanctus e Benedictus: dalla Missa IX “Cum jubilo” (canto gregoriano)
• Elevazione: G. Frescobaldi, Toccata per l’Elevatione
• Agnus Dei: dalla Missa IX “Cum jubilo” (canto gregoriano)
• Alla comunione: Ave maris stella (canto gregoriano)
• Communio:  Beata viscera  (canto gregoriano)
• Sortita: G. Frescobaldi, Recercar

Basilica della Salute

Madonna della Salute

Comments are closed.