testata-app-16Sabato 25 giugno 2016, ricorre la festa dell’Apparizione di san Marco Evangelista, secondo il proprium tradizionale del patriarcato di Venezia  essa è la terza festa in onore dell’Evangelista (oltre al dies natalis il 25 aprile e la Traslatio il 31 gennaio). Il Collegium Divi Marci, per questo motivo, ha promosso – grazie alla fattiva e gentile disponibilità e collaborazione con il rettore della chiesa di S.Simon Piccolo (di fronte alla stazione FFSS di S. Lucia) Jean Cyrille Sow (FSSP) una santa Messa cantata, celebrata dallo stesso alle ore 16. Anche con questa iniziativa prosegue la sinergica collaborazione tra il nostro Sodalizio e il  con il Coro del Laboratorio di Canto Gregoriano del “Concentus Musicus Patavinus” (Università degli Studi di Padova) i cui cantori sono formati e saranno diretti dal nostro sodale Massimo Bisson: questo appare importante affinché il canto gregoriano non sia slegato dal suo naturale contesto e chi lo pratica lo possa comprendere appieno nella sua intima essenza. In questa occasione ci si avvarrà anche della collaborazione di due organisti –  Stefano Scarpa e Amarilli Voltolina – che si alterneranno all’organo Carli della chiesa veneziana ove da decenni viene officiata la liturgia tradizionale. Al termine della messa sarà esposta al canto di un responsorio tratto dal repertorio peculiare della ducale basilica marciana la reliquia del santo evangelista, la quale – dopo la benedizione  –  sarà offerta al bacio degli astanti. Per l’occasione sarà eseguito il seguente programma musicale:

  • Ingresso: Bernardo Pasquini (1637-1710), Toccata VII * ;
  • Introito: Mihi autem (gregoriano).
  • Kyrie e Gloria: dalla Missa IV, Cunctipotens,
  • Graduale e Alleluja: Constítues eos, Nimis honoráti, eseguiti sub sono organi, Girolamo  Frescobaldi (1583-1643): Canzon dopo l’Epistola (dalla Messa della Domenica) **;
  • Credo: I (gregoriano).
  • Offertorio: In omnem terram, eseguiti sub sono organi, Giuseppe Sarti (1729-1802), Sinfonia I° Tempo *;
  • Sanctus e Benedictus: dalla Missa IV, Cunctipotens;
  • Elevazione: Giovanni Battista Martini (1706-1784), Sonata per l’Elevazione *;
  • Agnus Dei: dalla Missa IV, Cunctipotens,
  • Comunione: Vos, qui secúti (gregoriano), Gaetano Valeri (1760-1822), Versetto **;
  • Dopo l’ultimo vangelo: improvvisazione dell’organista Stefano Scarpa su Felix Regio;
  • All’esposizione della reliquia: Felix regio (gregoriano, dall’antico repertorio marciano). > Scarica il brano.
  • Canto finale: Salve Regina (solemnis)
  • Sortita: Marcel Dupré (1886-1971), Preludio su Salve Regina **.

_______________________

Organisti:

*  Stefano Scarpa

** Amarilli Voltolina

 

Apparizione di San Marco

SANCTE MARCE ORA PRO NOBIS!

 

Comments are closed.