sottoscrizione per pubblicazione postuma di don Ivo Cisar

L'11 settembre scorso è stato ricordato don Ivo Cisar Spadon nel 6° anniversario della morte, avvenuta nel 2005: la messa domenicale alla Santissima di Pordenone è stata cantata in suffragio della sua anima ed è seguita l’assoluzione al canto del “Libera me, Domine”.

Per cinque anni don Ivo è stato il delegato vescovile per le celebrazioni in rito tridentino e la sua presenza sacerdotale, la sua assiduità e la sua convinzione nella salvaguardia della liturgia latino-gregoriana hanno sempre colpito l’animo dei fedeli e degli amici. La sua improvvisa scomparsa ha lasciato un segno profondo in tutti coloro che lo hanno conosciuto.

   Al fine di ricordarne la figura e l’apostolato gli amici hanno stabilito di dare corso alla stampa del suo ultimo libro cui don Ivo attendeva al momento della morte, ed è rimasto allo stato di dattiloscritto. L’auspicio è di pubblicare l’opera nella ricorrenza del 7° anniversario, vale a dire l’11 settembre 2012.

  Per raccogliere la somma necessaria è stata aperta una sottoscrizione alla quale si invitano ad aderire gli amici ed estimatori di don Ivo. Al principio del volume sarà disposta una Tabula Gratulatoria per quanti concreteranno la loro azione di generosità e di ricordo.

  La realizzazione di questo ricordo è insieme anche lo scioglimento di un voto di don Cisar, concludere la propria missione terrena con un contributo all’apostolato, contributo da par suo, sacerdote e teologo.

   Per le offerte rivolgersi a Giordano Brunettin (email giordano.brunettin@libero.it), curatore della pubblicazione ed esecutore testamentario di don Ivo Cisar.

don Ivo Cisar Spadon

Comments are closed.