10/07/2015 Trigesimo Luciano Giacomi

Venerdì 10 luglio alle ore 18, 30, presso la chiesa parrocchiale triestina della B.V. del Soccorso (meglio conosciuta come “S. Antonio Vecchio) in piazzetta Santa Lucia, 2 (prossima a piazza Hortis), ricorrendo il trigesimo del nostro Sodale Luciano Giacomi, sarà cantata una santa Messa di Requiem secondo l’antico messale. La celebrazione avviene per le cure del Collegio Liturgico dell’Apparizione di San Marco Evangelista in stretta e fruttuosa collaborazione con la Parrocchia e dell’organista titolare Riccardo Cossi che siederà all’organo. Secondo l’antica, inveterata e consolidata consuetudine locale, durante il sacro rito – cui seguirà l’Assoluzione- saranno anche eseguiti dei brani d’organo. Il Collegium Divi Marci.  sta predisponendo un ampio sussidio liturgico per meglio favorire la comprensione e la partecipazione dei fedeli. La santa Messa sarà officiata dall’amministratore parrocchiale don Paolo Rakic, del clero triestino, facente parte dei nostri cappellani. Il rito si svolgerà all’altare del Crocifisso, splendida e pregevole testimonianza barocca realizzata con un sobrio gioco coloristico di marmi grigi e neri tra i quali fa raro capolino del giallo di Siena, con impianto statuario  sottolineato da lesene e colonne tortili; l’altare è privilegiato in perpetuo per i defunti.

Programma.

  • Ingresso: Improvvisazione organistica (Riccardo Cossi);
  • Introito: Requiem (gregoriano)
  • Kyrie: dalla messa dei defunti alternato coi versetti di G.B. Martini (1706-1784) dalla “Messa da morti”;
  • Graduale: Requiem (sub sono organi): versetto “dopo l’epistola” di G. B. Martini dalla “Messa da morti”;
  • Tratto: Absolve (gregoriano);
  • Sequenza: Dies irae (gregoriano);
  • Offertorio: Domine Jesu (gregoriano);
  • Sanctus e Benedictus: dalla messa dei defunti (gregoriano);
  • Elevazione: G.B. Martini Elevazione dalla “Messa da morti”
  • Agnus Dei: dalla messa dei defunti (gregoriano);  alternato con il versetto di G.B. Martini  dalla “Messa da morti”
  • Alla Comunione: Cum sit omnis caro foenum (sequenza dell’antico rito aquilejese);
  • Communio: Lux aeterna (gregoriano);
  • All’Assoluzione: Libera me (gregoriano);
  • Sortita: Improvvisazione organistica (Riccardo Cossi).

 

Trieste (B.V. del Soccorso/S. Antonio Vecchio)

 

 

Altare privilegiato del Crocifisso

dettaglio altare del crocifisso

Comments are closed.