Festa traslata dell'Annunciazione, patrona principale di Venezia.

L'Annunciazione.Lunedì 26 marzo, festa traslata dell’Annunciazione della Beata Vergine Maria, Patrona principale di Venezia alle ore 17, presso la chiesa parrocchiale di S. Salvador in Venezia, su iniziativa e cura del Collegio Liturgico dell’Apparizione di San Marco Evangelista, sarà celebrata una

Santa Messa cantata secondo l’antico messale romano.

Durante il sacro rito sarà eseguito il seguente programma musicale:

  • Ingresso: Andrea Gabrieli (ca. 1533-1585) Intonazione del primo tono.
  • Introito: Vultum tuum (gregoriano).
  • Kýrie e Glória: dalla Missa IX, Cum jubilo, alternato con i versetti organistici di Giovanni Gabrieli (1557-1612), Messa della Beata Vergine.
  • Graduale: Diffúsa est gratia, eseguiti sub sono organi, Giovanni Gabrieli, Ricercare.
  • Tratto: Audi fília (gregoriano, in salmodia).
  • Credo: IV (gregoriano).
  • Offertorio: Ave María (gregoriano), Andrea Gabrieli Ricercar arioso (I).
  • Sanctus e  Benedíctus: dalla Missa IX, Cum jubilo, alternato con i versetti organistici di Giovanni Gabrieli, Messa della Beata Vergine.
  • Elevazione: Andrea Gabrieli, Ricercare del primo tono alla quarta alta.
  • Agnus Dei: dalla Missa IX, Cum jubilo, alternato con i versetti organistici di Giovanni Gabrieli, Messa della Beata Vergine.
  • Comunione: Ecce virgo (gregoriano), Giovanni Gabrieli, Sancta et immaculata virginitas (mottetto intavolato, a 7 voci).
  • Sortita: Giovanni Gabrieli, Amen (dalla Messa della B. V.).

La Chiesa di S. Salvador si trova nel sestiere di San Marco, a poca distanza dal ponte di Rialto, tra il campo San Salvador e l’imbocco delle Mercerie. Da Piazzale Roma e dalla Stazione Ferroviaria di Venezia Santa Lucia vi si può facilmente arrivare con i mezzi dell’ACTV (linea 1 o linea 82) scendendo alla fermata di Rialto.

Facciata della Chiesa di S. Salvador (Venezia).

 

Comments are closed.